CRITERIUMBO giu04

Tags

Related Posts

Share This

CRITERIUMBO

CriteriumBo è la primo evento Fixed all’intero della Fiera di Bologna nell’ambito del TheJambo 6/7/8 giugno a Bologna.

All’interno del Villaggio Fieristico di Bologna un vero spettacolo per tutti coloro che amano le biciclette, la velocità e l’adrenalina.
Una pista chiusa al traffico, velocissima che si snoda tra i padiglioni del Villaggio Fieristico di Bologna.

Nella cornice, delle ormai celeberrime aree asfaltate, all’esterno dei padiglioni della Fiera di Bologna, laddove sfrecciavano bolidi di ogni tipo, impegnati in sfide serratissime (vedi Memorial Bettega), espressione massima dello spettacolo motoristico più assoluto, noi quest’anno organizzeremo la criterium italiana più suggestiva.
Sarà infatti la vastità degli spazi ed il forte accento urbano a caratterizzare questa competizione. Una criterium che rende omaggio alla sfide motoristiche, con un tracciato che racchiude in sè, il meglio ed il peggio di tutti i tracciati mondiali disegnati in aree urbane. Un perfetto dosaggio di misto e veloce, tecnica e potenza pura, guida e fisico. Vincerà il rider più completo.

NE SONO CERTO. Si parte costeggiando i padiglioni della fiera, e dopo poche decine di metri con una repentina semi curva sulla sinistra si entra nel tracciato vero e proprio: rettilineo lungo, si attraversa un leggero dosso, un’altra semicurva che volge a sinistra; si riprende fiato, ma con gli occhi e la concentrazione al massimo. Infatti dopo un altro  breve rettilineo, si attraversa una tettoia di putrelle, photo point molto suggestivo,  e di conseguenza dotato di una bella curva a 90°, giù a sinistra.
Si rilancia la bicicletta al massimo, perchè fino a sotto al traguardo, da adesso in poi, si è a tutta: rettilineo corto, semicurva a sinistra di nuovo, rettilineo lungo e curva a destra a 90°, stretta, ma se impostata a dovere si fa in pieno. Si pensa di esserne fuori, ma in questo punto se c’è un pò di vento e la gamba è dura, ci si pianta; infatti rettilineo di rientro, in leggera salita, con a sinistra la presenza delle transenne che separano dalla corsia di andata, svolta dolce con semicurva a destra, rettilineo corto e per finire una bella curva a 180°.

Ti rialzi sui pedali e spingi tutto quello che hai, testa bassa tutto proteso in avanti; meno 200 metri, meno 150, meno 100, meno 50, ARRIVO.
Respira,  si ricomincia, è solo il primo giro…

new web site: criteriumbo.it
Brand, Corporate, Merchandising, Web site & photo: FabbricaFotoGrafica
Project: comecomitalia.com